Skip to content Skip to footer

Agenda 2030: dal Mase 5,5 milioni per nuova Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile

Pubblicato il primo avviso per fondi destinati a Regioni, Province autonome e Città Metropolitane sui tre vettori della Sostenibilità. Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica mette a disposizione 5,5 milioni di euro per dare impulso al processo di attuazione sui territori della nuova Strategia Nazionale per lo Sviluppo sostenibile e dell’Agenda 2030, come per la localizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu. Con un avviso pubblicato sul sito istituzionale, il Ministero mette a disposizione fondi per la sottoscrizione di accordi di collaborazione con Regioni, Province Autonome e Città metropolitane, che diano piena attuazione alle direttrici di azione dei tre “vettori di sostenibilità” della Strategia: coerenza delle politiche per lo sviluppo sostenibile, cultura per la sostenibilità e partecipazione.

 “Cominciamo così – spiega il Ministro Gilberto Pichetto – a dare concreta attuazione alla nuova Strategia, sulla quale prevediamo di investire nel prossimo biennio circa 17 milioni di euro. Presupposto di tutto è la piena connessione e collaborazione con i territori, che devono sentirsi diretti protagonisti – aggiunge il Ministro – di una sfida che si può vincere solo tutti insieme”. L’avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse, realizzato dalla direzione Economia Circolare del Mase, si sviluppa in continuità con i due precedenti del 2018 e del 2019/2020 che hanno accompagnato il pieno impegno dei territori, portando all’approvazione di diciassette Strategie regionali e provinciali per lo sviluppo sostenibile, insieme a otto agende metropolitane.

Il Mase continuerà a promuovere la collaborazione con gli enti territoriali, perseguendo l’obiettivo del pieno coinvolgimento nelle attività di attuazione, monitoraggio e rendicontazione della Strategia, ma anche sostenendo nei contesti nazionali e internazionali il ruolo dei territori per la piena realizzazione dell’Agenda 2030. “Con queste azioni – conclude il Ministro Pichetto – l’Italia rappresenta un caso di ‘best practice’ internazionale per la localizzazione degli Sdgs”.

Avviso pubblico rivolto a Regioni, Province autonome e Città metropolitane per la presentazione di manifestazioni di interesse per attività di cui all’art. 34 D.lgs n. 152/2006 e ss.mm.ii. – Edizione 2024 | Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (mase.gov.it)

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Potrebbe interessarti anche...