Skip to content Skip to footer

Assegnati i primi diritti d’uso DAB + locale in Italia

Al via una nuova fase per il settore radiofonico digitale Con decorrenza 15 aprile 2024 il Ministero ha assegnato i primi diritti d’uso definitivi per le reti pianificate sui bacini di utenza locale ad operatori di rete Dab+ in attuazione del Piano nazionale provvisorio di assegnazione delle frequenze in banda Vhf-Iii (Pnaf-Dab).

Ha avuto così avvio, nel giorno che celebra la prima giornata nazionale del Made in Italy, una nuova fase per il settore radiofonico digitale che potrà sicuramente offrire nuovi impulsi all’intero comparto.

Le regioni coinvolte sono per il momento Emilia Romagna, Marche, Sardegna, e la Provincia Autonoma di Bolzano,i cui bacini d’utenza hanno visto l’assegnazione dei diritti d’uso locali per le seguenti reti:

Provincia autonoma di Bolzano per i diritti d’uso delle reti locali n. 1 e n. 2;

Emilia Romagna per il diritto d’uso delle reti locali n. 1, n. 2 e n.3 in tutte le province della regione;

Marche per il diritto d’uso delle reti locali n. 1 e 2 in tutte le province della regione;

Sardegna rete locale n. 1 in tutte le province della regione.(Mise)

Show CommentsClose Comments

Leave a comment