Skip to content Skip to footer

Congiuntura lombarda primo trimestre: in crescita l’area metropolitana milanese

 

L’ analisi della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi mette in evidenza che il primo trimestre 2024 ha visto in crescita l’area metropolitana milanese in un anno con +2,1% per la produzione, meglio del dato lombardo (-1,1% in un anno). Se si considera il fatturato, sempre raffrontato al primo trimestre 2023, c’è un calo di -1,6% a livello locale e di – 2,3% regionale.

In relazione al portafoglio ordini, si registra un calo rispetto al primo trimestre 2023 (-2,2% in un anno), con performance milanese un po’ più scarsa rispetto alla manifattura lombarda (-1,5%). I mercati esteri milanesi vedono un calo (-1,5%), in un trend comunque migliore rispetto alla componente interna (-2,6%) mentre migliorano gli ordini esteri lombardi (+0,4%).

Il quadro delinea nel primo trimestre 2024 una certa tenuta congiunturale rispetto al quarto trimestre 2023 della produzione industriale milanese (+0,8% destagionalizzato). Ma cala il fatturato (-0,9%).

Rispetto al dato lombardo è migliore il dato milanese per la produzione (-0,3% in regione) e uguale l’andamento del fatturato locale (-0,9% per la Lombardia, destagionalizzato).

Per gli ordini interni il dato congiunturale è in lieve calo per l’industria milanese con -0,4% e in modo più accentuato per la manifattura lombarda (-1% destagionalizzato). Negli ordini esteri per cui la performance milanese risulta in crescita (+1,4% rispetto al dato lombardo di -0,1% destagionalizzato). Monza e Brianza. La crescita tendenziale della capacità produttiva colloca i volumi prodotti a un livello inferiore rispetto al primo trimestre 2023 (-2%), rispetto al calo del dato lombardo (-1,1%)

Nello stesso periodo, i dati della manifattura brianzola per fatturato (-2,3%) sono coerenti con il dato lombardo (-2,3%). Sempre rispetto al primo trimestre 2023, il portafoglio ordini del manifatturiero brianzolo evidenzia una tenuta reale maggiore rispetto al calo registrato in Lombardia (rispettivamente -0,2% e -1,5%). C’è calo congiunturale: il primo trimestre 2024 fa registrare una diminuzione rispetto al quarto trimestre 2023 della produzione industriale (-0,5% destagionalizzato), in linea con il calo del fatturato (-0,6% destagionalizzato) mentre crescono le commesse acquisite dai mercati esteri (+1,7% destagionalizzato) mentre sono stabili quelle interne con -0,2%. Lodi.

Nel primo trimestre 2024 rispetto all’anno precedente, si verifica un trend di crescita per la produzione. Relativamente all’analisi tendenziale, raffrontata al primo trimestre 2023, l’aumento della produzione si attesta a +2,6%, performance migliore rispetto al dato lombardo (-1,1%). In relazione al fatturato, nel confronto con il primo trimestre 2023, il recupero si attesta a +9,6%, ben superiore per intensità al dato regionale (-2,3%). Gli ordini sono in crescita in un anno con +7,4% rispetto al -1,5% lombardo.

In crescita rispetto al trimestre precedente il trend congiunturale della produzione industriale (+2,1% destagionalizzato), accompagnato dal fatturato in crescita (+2,4% destagionalizzato) e dalle commesse acquisite dai mercati interni (+2,6% destagionalizzato). Ma gli ordini esteri risultano in lieve calo di -0,2%.

 

Elaborazioni del Servizio Studi Statistica e Programmazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Milano

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Potrebbe interessarti anche...