Skip to content Skip to footer

David González nuovo Direttore Generale di Volotea

Volotea, la compagnia aerea low-cost delle piccole e medie città europee, ha nominato David González Direttore Generale, una posizione di nuova creazione. González, che è stato Chief Commercial Officer di Volotea e nel direttivo dell’azienda per oltre dieci anni, coordinerà le attività commerciali, strategiche, operative e di controllo dei costi a livello globale della compagnia.

Nel suo nuovo ruolo, González lavorerà a stretto contatto con Carlos Muñoz, Fondatore e Ceo della compagnia aerea, rafforzando la strategia e il vantaggio competitivo di Volotea nei prossimi anni. In qualità di Cco, González ha guidato l’ottima crescita della compagnia negli ultimi cinque anni, che ha più che raddoppiato il suo fatturato, da 307 milioni di euro nel 2017 a oltre 700 milioni di euro nel 2023. In precedenza, nei suoi primi cinque anni in Volotea, González ha creato e guidato l’area Ancillary Revenue, un’area best-in-class che contribuisce a circa il 43% dei ricavi dell’azienda. Prima di entrare in Volotea è stato professore di matematica e di ricerca operativa.

Carlos Muñoz, Fondatore e Ceo di Volotea ha sottolineato: “David è stato un pilastro fondamentale nella costruzione dell’azienda negli ultimi dieci anni. La sua forte attenzione allo sviluppo del business, l’acuta mente analitica e l’eccellente visione strategica, unite alle sue enormi doti di leadership e alla comprovata capacità di lavorare efficacemente nella creazione di team, lo rendono il candidato ideale per la posizione di Direttore Generale. Queste qualità ci aiuteranno a mostrare ulteriormente il pieno potenziale dell’azienda in Europa, soprattutto in un momento di consolidamento della domanda e di crescita continua di Volotea, e in un anno in cui prevediamo di raggiungere un’elevata redditività”.

David González, nuovo Direttore Generale, ha dichiarato: “Da quando sono entrato in Volotea, oltre dieci anni fa, ho assistito alla trasformazione e allo sviluppo di un’azienda che ha costruito un modello di business unico. Siamo stati in grado di offrire soluzioni e migliorare la connettività per il 65% della popolazione europea che vive lontano dalle grandi capitali, risolvendo uno squilibrio strutturale tra la distribuzione della popolazione e la ripartizione della capacità. Nel mio nuovo ruolo non vedo l’ora di promuovere la crescita di Volotea e di rafforzare la nostra efficienza e la nostra leadership in termini di costi, lavorando al fianco di un eccellente team di oltre 1.800 professionisti in tutta Europa”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Potrebbe interessarti anche...