Skip to content Skip to footer

Euro Ncap, 18 test: oltre l’80% dei modelli hanno raggiunto il massimo punteggio di cinque stelle

Nessun veicolo ha avuto una valutazione inferiore alle quattro stelle. Il 2023, in tema di test per la sicurezza da parte di Euro Ncap, ha riscontrato cambiamenti molto importanti: dalle revisioni dei protocolli, all’aggiunta della categoria camion e altri veicoli pesanti (Hgv), a testimonianza del costante impegno di Euro Ncap verso Vision Zero.

Sono stati 18 i test di sicurezza, (17 hanno riguardato nuovi modelli di auto). Nel complesso molto buoni i risultati raggiunti con i nuovi criteri: 14 auto hanno conquistato 5 stelle (82%), 3 le 4 stelle (21%), nessun veicolo ha avuto una valutazione inferiore. Lo scorso anno non è stato possibile assegnare il ‘Best in Class’ poiché in ciascuna categoria sono stati pubblicati meno risultati. I modelli sono stati valutati utilizzando i nuovi protocolli che hanno riguardato “nuove” situazioni: possibilità di evitare collisioni, protezione in caso di incidente e sicurezza post-incidente.

Tra i nuovi scenari valutati gli incidenti che coinvolgono auto e moto, il cosiddetto “dooring”, incidente in cui un occupante apre inavvertitamente la portiera.

Euro Ncap ha, inoltre, incluso nelle valutazioni anche i test dell’auto che cade in acqua, a causa degli evidenti cambiamenti climatici in atto, il rilevamento della presenza di bambini a bordo (Cpd). L’app Euro Rescue per il primo soccorso, infine, è stata rinnovata e migliorata per garantire la sicurezza post-incidente.

“Sebbene nel 2023 il numero di rating sia stato inferiore rispetto al 2022, è stato un anno intenso di innovazioni – ha dichiarato Michiel van Ratingen, Segretario generale Euro Ncap. Siamo orgogliosi dei nuovi aggiornamenti del protocollo di sicurezza, dei progetti e delle partnership che si sono sviluppate grazie al sempre maggiore impegno di Euro Ncap in tema di sicurezza. NcaP24, il congresso mondiale globale Ncap, che si svolgerà a Monaco dal 23 al 25 aprile, costituirà un’importante manifestazione a dimostrazione del nostro grande impegno per la sicurezza”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Potrebbe interessarti anche...