Skip to content Skip to footer

Il Factoring di Mediocredito Centrale diventa MccFactor per finanziare le Pmi del Mezzogiorno e del Centro Italia

Prosegue l’attività avviata dall’Unità Operativa Factoring con il nuovo obiettivo di sviluppare sinergie con le banche del Gruppo Mediocredito Centrale, BdM Banca e Cassa di Risparmio di Orvieto, che effettueranno anche operazioni in pool con la Capogruppo.

Negli ultimi anni, l’attività di Mediocredito Centrale nel settore del factoring ha registrato un trend in continua forte crescita. In particolare, in base ai dati provvisori del 2023, il turnover complessivo è cresciuto del 21% rispetto al 2022, a fronte di una media nazionale di poco inferiore all’1%, raggiungendo un volume di circa 900 milioni di euro.

L’offerta di Mediocredito Centrale è finalizzata a sostenere le imprese nell’ottimizzazione della liquidità, nella limitazione dei rischi, nel supporto alla crescita aziendale e nella gestione operativa dei crediti attraverso il factoring pro solvendo, il factoring pro soluto, il reverse factoring e acquisto crediti, avvalendosi anche di una piattaforma digitale innovativa, in grado di snellire e migliorare il processo di gestione delle operazioni con un monitoraggio costante e puntuale.

Tale strumento si affianca alla tradizionale attività di Mediocredito Centrale destinata al finanziamento degli investimenti delle piccole e medie imprese del Paese.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Potrebbe interessarti anche...