Skip to content Skip to footer

Premier della Romania in visita dal Papa: focus su guerra e profughi

Papa Francesco ha ricevuto in Vaticano Ion-Marcel Ciolacu, soffermandosi sul rafforzamento della cooperazione bilaterale. Passati in rassegna i temi di attualità dello scenario internazionale, un dialogo che ha toccato la cronaca più calda del momento, dai conflitti in corso in Europa e Medio Oriente alle migrazioni, parte delle quali causate da chi fugge dalle guerre.

Il premier romeno Ion-Marcel Ciolacu ha avuto colloqui anche con il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin e l’arcivescovo Paul Richard Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati e le Organizzazioni Internazionali.

Le parti hanno conversato del “rafforzamento ad alto livello delle relazioni tra la Santa Sede e la Romania” e delle “modalità per consolidare ulteriormente la cooperazione bilaterale, a beneficio del popolo rumeno, specialmente in ambito educativo”. Inoltre sono stati affrontati “alcuni temi di mutuo interesse e di attualità, tra i quali il conflitto in Israele e Palestina e in Ucraina, l’accoglienza dei migranti e dei profughi, nonché le prospettive per l’allargamento del progetto europeo”.

 

 

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Potrebbe interessarti anche...