Skip to content Skip to footer

Presidente della Costa d’Avorio e Ad di Eni annunciano una nuova scoperta nell’offshore del Paese

ll Presidente della Repubblica della Costa d’Avorio, Alassane Ouattara, e l’Amministratore Delegato di Eni Claudio Descalzi si sono incontrati  ad Abidjan per discutere delle attività della società nel Paese, compresi i risultati positivi del pozzo esplorativo Murene 1X sulla scoperta denominata Calao. All’incontro hanno partecipato anche il Primo Ministro Robert Beugré Mambé e il Ministro delle Miniere, del Petrolio e dell’Energia, Mamadou Sangafowa-Coulibaly.

La scoperta Calao è da ritenersi significativa. Le operazioni di perforazione si sono svolte nel blocco CI-205 a circa 45 chilometri dalla costa, raggiungendo una profondità di 5.000 metri in 2.200 metri di profondità d’acqua. Il pozzo ha incontrato petrolio leggero, gas e condensati in vari intervalli di età Cenomaniana, caratterizzati da valori di permeabilità da buoni ad ottimi. Valutazioni preliminari indicano risorse potenziali comprese tra 1 miliardo e 1.5 miliardi di barili di olio equivalente. Eni gestisce il blocco in partnership con Petroci Holding.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Potrebbe interessarti anche...