Skip to content Skip to footer

Settimana della Cucina italiana organizzata dalle istituzioni italiane in Marocco

L’Ambasciata d’Italia a Rabat inaugura l’VIII Settimana della Cucina italiana dedicata al tema “A tavola con la cucina italiana: il benessere con gusto”. L’Ambasciata d’Italia a Rabat, in coordinamento con le istituzioni italiane presenti sul territorio, in particolare il Consolato Generale d’Italia di Casablanca, l’ Ita – Ice Agenzia ufficio di Casablanca, l’Istituto Italiano di Cultura a Rabat, il Comitato della Dante Alighieri di Casablanca, la Camera di Commercio Italiana in Marocco,  comunica che il Marocco sarà anche quest’anno uno dei paesi che ospiterà questo evento internazionale, con un ricco programma di eventi culturali e di promozione commerciale che si terranno in alcune delle principali città del paese.

Come nelle passate edizioni, l’evento d’apertura della settimana sarà organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Rabat presso il So Lounge del Sofitel Jardins des Roses di Rabat. Lo chef Antonio Altamura del ristorante romano “Marzapane”, delizierà i presenti con un menù ideato per l’occasione. Durante la serata lo chef intratterrà gli invitati con uno show-cooking attraverso il quale spiegherà i segreti per la preparazione di uno dei suoi piatti, simbolo della ricchezza culinaria italiana. Nel corso dell’evento sarà inoltre presentata dall’Istituto Italiano di Cultura a Rabat la mostra “Gusto! Gli italiani a tavola. 1970-2050”, esposizione che racconta attraverso alcuni pannelli espositivi, la relazione tra gli italiani e il cibo e la sua evoluzione negli ultimi decenni.

La settimana proseguirà poi con una competizione culinaria organizzata dal Consolato Generale d’Italia a Casablanca, dall’ Ita – Ice Agenzia ufficio di Casablanca e dal Comitato della Dante Alighieri di Casablanca, in collaborazione con la Federazione marocchina delle arti culinarie, che si terrà la serata del 23 novembre, presso il Consolato Generale d’Italia a Casablanca. L’evento sarà aperto al pubblico e vedrà la partecipazione dello chef e influencer italo-marocchino Kamal Belmedjoul; inoltre la serata sarà accompagnata dall’orchestra italiana “Aires Trio”. Il 24 novembre è inoltre prevista l’organizzazione da parte dell’Istituto Italiano di Cultura di Rabat di una lezione di cucina per i bambini a Marrakech. L’evento si terrà presso il centro culturale « Les Étoiles de Jamaâ El Fna » della fondazione Ali Zaoua, con la partecipazione dello chef Antonio Altamura.

Sempre il 24 novembre la Camera di Commercio Italiana in Marocco ha organizzato una serata – evento con la partecipazione di una nutrizionista italiana e lo show cooking presentato da uno chef italiano. La settimana si concluderà il 25 novembre: l’Ambasciata d’Italia a Rabat proporrà una cena di gala a 4 mani con menù esclusivo, frutto della collaborazione tra lo chef Altamura del noto ristorante “Marzapane” e lo chef Max Alajmo rappresentato dalla chef Vania Ghedini del ristorante “Sesamo” presso il Royal Mansour di Marrakech.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Potrebbe interessarti anche...